Festa finale - Salti in Mente

Festa finale - Salti in Mente

09/06/2016

Ieri pomeriggio 9 giugno, si è tenuta la festa finale del progetto “Salti in mente”, iniziativa di azione sociale e di sensibilizzazione verso una cultura senza pregiudizi attraverso il gioco, lo sport ed il riconoscimento delle emozioni.

Il progetto è stato ideato contestualmente al Concerto di Natale della Fanfara dell’Aeronautica Militare organizzato dagli operatori della Casa per la Vita Anthropos nello scorso dicembre. Il ricavato di quella serata infatti è stato utilizzato per cofinanziare questo progetto,  reso possibile grazie a un lavoro di collaborazione tra l’Anthropos Soc. Coop. Soc., il Comune di Bitonto e lo Scrigno dei Talenti, con le varie associazioni aderenti (Circolo oratorio ANSPI S. Agostino, Parrocchia S. Egidio, Parrocchia S. Leucio e ass. Ladri di Biciclette).

La festa segue i due incontri tenutosi ad Aprile, presso lo Stadio comunale Città degli ulivi di Bitonto, ai quali hanno partecipato tutti i minori appartenenti al progetto Scrigno dei Talenti sono stati coinvolti in attività ludiche che avevano come tema ricorrente le cinque emozioni di base (gioia, rabbia, disgusto, tristezza e paura).

Apprezzabile è stata, inoltre, la partecipazione attiva e di grande supporto dei giocatori dell’U.S. Bitonto Calcio, che gestiscono uno degli stand attraverso un’attività legata allo sport.

L’importante lavoro di rete ha reso possibile questa iniziativa che ha dato la possibilità ai ragazzi di vivere momenti diversi e di gioco, ma al tempo stesso legati a temi importanti quali la lotta al pregiudizio e l’integrazione sociale.

Con la voglia di trascorrere un pomeriggio in festa, i partecipanti hanno avuto l'occasione di assitere ad uno spettacolo di magia, scienza ed emozioni!